CSEA

CSEA – CENTRO STUDI DI ETOLOGIA APPLICATA- nasce nel 2017 a Fiuminata come Associazione culturale che intende promuovere e diffondere la cultura etologica attraverso la divulgazione di buone pratiche; un’intensa attività formativa e pubblicistica; la conduzione e l’implementazione di ricerche, anche in collaborazione con le Universita’, gli Enti e le Istituzioni.
CSEA, per meglio perseguire le sue finalità, intende dotarsi di un Comitato scientifico.

CSEA elabora ed attua progetti inerenti sia il settore educativo e scolastico; anche attraverso laboratori di zooantropologia didattica, e di educazione ambientale, sia il settore socio-sanitario ( personale medico,psicologi, operatori di iniziative e terapie assistite con gli animali).

CSEA si avvale dell’Azienda agricola “ Animal Learn”, allevamento di cani razza Labrador e di cavalli di razza Haflinger. Si avvale inoltre della Scuola di formazione cinofila riconosciuta dall’Ente Nazionale cinofilia italiana.
Vengono progettati e realizzati corsi di formazione,di aggiornamento, e di perfezionamento di valenza nazionale per addestratori, sez 1 (Addestratori di cani da compagnia, utilita’ , sport) sez 2 (Addestratori cani da bestiame) sez 3 (conduttori di cani da caccia), allevatori, handlers, unita’ cinofile di protezione civile, operatori di pet therapy.
Riguardo al settore equestre, CSEA e’ affiliato ad ENGEA (Ente Nazionale guide equestri ambientali)- OIPES (Organizzazione italiana professionisti educazione e sport)-PGS (Polisportive Giovanili Salesiane) e FITETREC-ANTE (Federazione italiana turismo equestre) aderenti al CONI. Vengono abitualmente organizzati corsi professionali (quadri tecnici di vario livello, corsi di mascalcia) si tengono inoltre Raduni Nazionali.

Vengono regolarmente programmate lezioni di “facilitazione” della relazione con l’animale. Soprattutto riguardo il cavallo, e’ importante conoscerlo e rispettarlo prima di iniziare qualsiasi tipo di attivita’.
Interessanti “i campi scuola” dove si potranno svolgere molteplici attivita’ compresa la Pet Therapy con cani e cavalli.
Crediamo molto nella attivita’ di terapie assistite con gli animali in contesti “demedicalizzati”, immersi completamente nella natura con particolare riferimento ai soggetti autistici.
In particolare, l’ippoterapia e’ una delle fasi che compongono le attivita’ terapeutiche complementari della riabilitazione equestre indicata per persone affette da disabilita’ di diverso tipo (paralisi cerebrale infantile; autismo; sindrome di Down; anoressia). Pertanto essa si rivolge sia a soggetti con disabilita’ lievi e  patologie derivate da incidenti che in un secondo momento potranno passare alle altre fasi della riabilitazione, sia ad individui con patologie piu’ gravi.
L’ attivita’ ha luogo sia a terra che a cavallo: in una prima fase sono previste pratiche di avvicinamento e cura dell’animale per passare solo successivamente ad esercizi in sella.
Con particolare riguardo ai soggetti autistici si possono integrare gli interventi assistiti con gli animali con la musicoterapia.
La musicoterapia infatti e’ una modalita’ di approccio alla persona che utilizza il suono e la musica come strumento di comunicazione non verbale per intervenire a livello educativo, riabilitativo e terapeutico in un gran numero di condizioni “patologiche”. Il musicoterapeuta qualificato attraverso la musica facilita nell’utente un processo che favorisce la comunicazione, la relazione, l’apprendimento, la motricita’.
Il musicoterapeuta e’ un valido “strumento” offerto al paziente “che si apre” tentando di esprimere le proprie emozioni, di comunicare i propri sentimenti o stati d’animo, attraverso il linguaggio non verbale.
Tipico e’ il caso dei soggetti autistici che tendono a rinchiudersi in se stessi rifiutando ogni comunicazione con l’esterno. La musica permette all’individuo autistico di comunicare con il mondo esterno.

Nell’impegno complessivo di CSEA resta fermo il problema della tutela del benessere fisico e psichico degli animali pur contemplando l’utilizzo appropriato degli animali stessi nelle co-terapie. Essenziale e’, in questa direzione ,conoscere il comportamento degli animali, le interazioni fisiologiche che lo regolano, il loro modo di comunicare con noi.
L’applicazione di tali conoscenze e’ finalizzata unicamente al miglioramento della loro qualita’ di vita.

-